RINGRAZIAMENTI Premio Letterario Nazionale “Modello Camilleri per giovani Scrittori” I edizione 2020/2021

Data:

venerdì, 27 novembre 2020

Argomenti
Notizia
premiocamilleri_REVISED3 (1).jpg

Si è concluso l’invio degli elaborati per la partecipazione al concorso nazionale di
scrittura indetto dal nostro Istituto. E’ doveroso ringraziare tutti gli studenti che
hanno partecipato e i docenti che li hanno seguiti. Siete stati tanti e tutti bravissimi!
Credo proprio che la giuria avrà il suo ben da fare per scegliere i migliori!
In un momento come questo, in cui il COVID-19 ha diviso le regioni d’Italia, il nostro
Premio Letterario “Modello Camilleri per giovani Scrittori” ha unito gli studenti da
nord a sud.
Tutti hanno raccontato storie della propria terra, alcune antiche tradizioni, inventato
racconti di vario genere, scritto riflessioni personali riguardanti temi da loro molto
sentiti…insomma, ne è venuto fuori uno spaccato di vita di adolescenti e giovani
che si capisce essere sensibili e intelligenti, capaci di ascoltare non solo la voce del
proprio cuore ma anche quella dei nonni, degli anziani del paese, in un connubio di
esperienze, insegnamenti e, spesso, tanta simpatia.
L’uso del dialetto ha lasciato gli studenti liberi di esprimersi liberamente, creando un
breve testo, raccontando le proprie emozioni e le proprie esperienze sul modello
dello scrivere di Andrea Camilleri. Abbiamo scelto questa tipologia di prova in
quanto il dialetto fa parte del bagaglio culturale che ognuno di noi porta sulle spalle
ed è l’inevitabile segno che ci fa dire che apparteniamo ad un certo luogo, ad un
certo tempo e che ci identifica e ci colloca nel posto preciso della nostra storia
personale. Il dialetto rappresenta le nostre radici, dà nuova forma alle parole, riesce
a rendere l’idea prima ancora di ridurla in termini precisi restituendo fatti, episodi e
luoghi. Ed è quello che ci siamo prefissati nell’ indire questo Premio: avvicinare i
ragazzi  ad un nuovo tipo di scrittura, producendo brevi testi in cui tutti i livelli
linguistici, fonetico, lessicale, sintagmatico, morfologico, sintattico, così come le
parti del discorso sono oggetto dell’ibridazione, in grado di creare un eccezionale
plurilinguismo letterario.
E devo dire che qualcuno ha raggiunto dei risultati eccellenti!
La partecipazione a questo Premio Letterario è stata per tutti noi docenti
un’opportunità per scoprire talenti nascosti, valorizzare le eccellenze e accrescere
le competenze di scrittura degli studenti che da tante zone d’Italia si sono cimentati,
ampliando il loro lessico e sviluppando creatività sulle orme del maestro Camilleri.
Cari studenti, da parte nostra volevamo trasmettervi quanto bello può essere lo
scrivere e quanto importante sia farlo con curiosità, interessandoci  alle persone, al
mondo e a quello che succede intorno a noi.
Lettura e scrittura sono attività per tutta la vita. 
Speriamo di esserci riusciti.
Prof.ssa Patrizia Storoni
Responsabile del Progetto.

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi.

Dettagli dei cookies